Zanetto è un laboratorio italiano di alto artigianato, dedito alla creazione di oggetti artistici in argento e leghe nobili per la decorazione degli ambienti e per la tavola.

Nato nel 1963, vanta oltre cinquant’anni di esperienza e si avvale delle più dotate maestranze italiane del settore argentiero per dar vita a oggetti innovativi e di ricercato design.
Dalla sapiente unione delle più tradizionali tecniche lavorative con le più originali sperimentazioni artigianali, nascono opere di alto tenore qualitativo ed estetico, per impreziosire ogni contesto e appagare chi ama circondarsi di valori inestimabili e senza tempo, come Bellezza ed Equilibrio.

Come ogni azienda, Zanetto è lo specchio delle persone che l’hanno creata e che ogni giorno la vivono, la reinventano e la fanno crescere.
La sua storia, dunque, è quella del suo fondatore, Bernardo Zanetto e di suo figlio Enrico, che oggi la dirige con dedizione verso obiettivi e dimensioni sempre più internazionali.

Oggi il laboratorio impiega al proprio interno circa quindici collaboratori, affiancati da una decina all’esterno, tutti sottoposti a periodi di formazione e apprendimento ben oltre i cinque anni.

Zanetto ha scelto come filosofia produttiva il coerente mantenimento della caratterizzazione artigianale, convinto che le lavorazioni manuali siano unica e assoluta garanzia per il raggiungimento di elevata qualità e originalità esecutiva.

Le tecniche e i segreti antichi vengono conservati e rinnovati per dar vita a oggetti contemporanei, perseguendo i valori della semplicità e dell’equilibrio.

Bernardo Zanetto

Enrico Zanetto