INDOSSARE LUCE

Il gioiello…è il dettaglio che completa e valorizza l’outfit femminile. Sempre. Pur nel suo ‘rimanere nel tempo’ al contrario della moda che si modella al piacere di cambiare e trasformarsi, rappresenta il punto finale e distintivo dell’identità di chi lo indossa.
E non può non essere protagonista del proprio tempo, attraverso una ricerca che mette insieme sapienza antica e desiderio d’innovazione.
Non a caso oltre a scarpe, borse e accessori anche il gioiello è oggetto che domina nelle passerelle dell’alta moda, proponendosi in forme, colori e lavorazioni ‘magiche’.
Per la prossima stagione spazio ai grandi gioielli: orecchini importanti, collane ricche di dettagli, anelli e bracciali in taglia over.
Sicuramente proposte che richiedono una personalità decisa e sicura nell’indossarli con stile.
Anche per Zanetto l’identità è fatta di tanti dettagli che rubano l’attenzione.
Un orecchino luccica e illumina un viso.
Un bracciale racconta la bellezza delle mani. Un anello è una nota musicale che richiama l’armonia dei gesti, nella quotidianità del fare.
Scegliere un gioiello Zanetto, significa scegliere opere d’arte dove sapienza, artigianalità, originalità esecutiva si concentrano in preziosissimi oggetti dal lusso equilibrato.

La collezione di gioielli Zanetto è il frutto di una ricerca attentissima che attinge dalla cultura artistica del passato, fatta di conoscenze, segreti e tecniche acquisite a ‘bottega’. La sensibilità delle mani nel modellare le idee e la materia ne sono testimonianza diretta. Si respira nei laboratori dei maestri artigiani Zanetto. E nell’inconfondibile originalità degli oggetti che vi prendono vita.
Con un elemento aggiuntivo: la capacità di evolvere, di affinare e innovare.

Tutto si gioca sui metalli, sulle particolarità intrinseche di colore, modellabilità, lavorabilità. E’ su questi elementi ‘progettuali’ che nascono idee da indossare.
Il calore del rame, del bronzo, del platino, del rodio, dell’oro viene esaltato dalle lavorazioni che passano attraverso il lucido e il satinato, sino alla brunitura in diverse gradazioni d’intensità, alla martellatura manuale.
Senza dimenticare smaltature e placcature speciali che esaltano la materia e ne conservano la bellezza.

La nuova collezione 2018-2019 conferma il minimalismo estetico come fil Rouge della ricerca Zanetto, affidando alla particolarità e alla preziosità dei materiali – ma soprattutto – alla loro texture e lavorazione il compito di imporsi per la sofisticata e innegabile originalità.

Lascia un commento