Centrotavola Domino

Un semplice anello e delle vele tese, rese rigide dalla materia di cui son fatte: prezioso metallo. E poi il richiamo a un antico gioco.

790.00

#Pacchetto regalo
#Personalizza il tuo Zanetto

Condividi 

Condividi su facebook
Condividi su pinterest
Condividi su whatsapp

sign up Our Newsletter

to receive updates and special offers

Un semplice anello e delle vele tese, rese rigide dalla materia di cui son fatte: prezioso metallo. E poi il richiamo a un antico gioco. Un alito di vento e…inizia la danza di un nastro di tessere che, per caduta, si anima creando stupore e magia. Una matematica armonia, accidentale e magnifica. E ancora…il ricordo di architetture dalle nervature ardite e maestose, ma anche la contemporanea creatività ingegneristica di Santiago Calatrava o del grande e indimenticato Oscar Niemeyer.

Sono queste le figure che si affacciano alla mente osservando DOMINO.

I richiami alla Natura degli elementi architettonici si uniscono a un dinamismo che fa vibrare l’architettura. Per contrasto. Perché la singolarità sta proprio nel rendere mobile qualcosa che per necessità deve essere statico.

Questa meravigliosa mutevolezza ha origine da frammenti di materia alla ricerca di una nuova identità, diversa da quella dello ‘scarto di lavorazione’. Essa è il prodotto di una sensibilità acuta e coraggiosa che ha saputo intravedere un valore attivo nei numerosi ‘ritagli’ risultanti dal processo di produzione. Questi ‘ritagli’, queste ‘vele’ vengono rese eleganti. Si arrotondando gli spigoli, si lucidano a più riprese le superfici e si perfezionano le finiture, dal nero titanio, al bronzo, al rosso del prezioso rame. Questo gioco di cromie, insieme alla luce che ne fa muovere la superficie, definisce un oggetto che – da solo – dona all’ambiente che l’accoglie un distillato di perfezione.

Un’architettura che racconta civiltà e cultura in una dimensione artigiana fuori dal tempo. Un’aspirazione a cui Zanetto è profondamente legato poiché esprime la stratificazione dei saperi e la sua capacità di rinnovarsi mantenendo intatti i fili della memoria. La bellezza del fare e del lasciare traccia sta proprio nel creare oggetti capaci di interpretare la propria contemporaneità e, insieme, essere oltre essa. E’ la potenza evocativa dell’immagine.

#centerpiece #centrotavola #masterpieces

Dimensioni

Finitura

,

Materiale

, ,

Hai Cambiato Idea?

Puoi restituire il prodotto acquistato sul nostro shop entro 10 giorni dalla ricezione, come stabilito nelle condizioni generali.

Tempi di consegna:

Tutti i prodotti sul sito sono creazioni artigianali che, se non richiedono modifiche da parte del cliente, vengono consegnate in 4 – 14 giorni in tutto il mondo.

Qualora vengano richieste delle modifiche ai prodotti, i tempi di consegna sono da concordare. 

Costi di spedizione:

StatoTotale carrelloSpedizione
ITALIA/La spedizione è gratuita
UNIONE EUROPEA<250€ 15.00
UNIONE EUROPEA250 >La spedizione è gratuita
PAESI EXTRA UE< 500€ 30.00
PAESI EXTRA UE500 >La spedizione è gratuita
AFRICA< 500€ 50.00
AFRICA500 >La spedizione è gratuita
AMERICA< 500€ 30.00
AMERICA500 >La spedizione è gratuita
OCEANIA< 500€ 30.00
OCEANIA500 >La spedizione è gratuita
ASIA< 500€ 30.00
ASIA500 >La spedizione è gratuita

La lavorazione manuale è per noi garanzia assoluta di qualità e originalità esecutiva.

Le tecniche e i segreti antichi vengono così conservati e rinnovati per dar vita a oggetti contemporanei, perseguendo i valori della semplicità e dell’equilibrio.

Possedere un manufatto Zanetto significa, quindi, godere di un prodotto di alta qualità.

Prenditi cura del tuo pezzo unico, scopri come consultando il nostro Manuale di Cura e Manutenzione. 

 

CONSIGLI PER LA CURA E LA MANUTENZIONE DEI VOSTRI OGGETTI ZANETTO.


Alcuni utili e semplici suggerimenti per la cura dei nostri lavori, suddivisi per tipologia di trattamento superficiale.

 

VERNICIATO

Non richiede alcuna manutenzione particolare.

E’ sufficiente rimuovere la polvere con un panno morbido,

asciutto o leggermente inumidito.

Non usare prodotti per l’argento o detergenti per la casa,

che potrebbero danneggiare la finitura.

PVD

Non richiede alcuna manutenzione particolare.

E’ sufficiente rimuovere la polvere con un panno morbido inumidito.

Gli oggetti da tavola possono essere lavati in lavastoviglie,

con detergenti non aggressivi, avendo l’accortezza di asciugare con un panno morbido per rifinirne la lucentezza.

Non usare prodotti per l’argento.

PLUS

Non richiede alcuna manutenzione particolare.

E’ sufficiente rimuovere la polvere con un panno morbido,

asciutto o leggermente inumidito.

Non usare prodotti per l’argento, che potrebbero danneggiare la finitura.

BRUNITO

Non richiede alcuna manutenzione particolare.

E’ sufficiente rimuovere la polvere con un panno morbido, asciutto o leggermente inumidito.

Non usare prodotti per l’argento, che potrebbero danneggiare la finitura.

RODIO

Non richiede alcuna manutenzione particolare.

E’ sufficiente rimuovere la polvere con un panno morbido leggermente inumidito.

Gli oggetti da tavola possono essere lavati in lavastoviglie, con detergenti non aggressivi, avendo l’accortezza di asciugare con un panno morbido per rifinirne la lucentezza. Non usare prodotti per l’argento, che potrebbero danneggiare la finitura.

ORO

Non richiede alcuna manutenzione particolare.

E’ sufficiente rimuovere la polvere con un panno morbido, asciutto o leggermente inumidito.

Non usare prodotti per l’argento, che potrebbero danneggiare la finitura.

RAME (E OTTONE)

Col tempo il rame si ossida: questo metallo assume una sua peculiare colorazione rosso cupo, che l’intenditore talvolta apprezza e mantiene.

Se invece si preferisce il rame sempre luccicante si può usare il metodo tradizionale: un panno imbevuto di una soluzione di sale e aceto oppure sale e limone; altrimenti utilizzare prodotti specifici, o più genericamente, prodotti per la pulizia dell’argenteria.

ARGENTO E LEGA ARGENTATA

La superficie dell’argento tende a sulfurarsi,  se esposta al contatto dell’aria: questo fenomeno non è un difetto e non danneggia l’argento, ma è una caratteristica naturale di questo prezioso metallo, che altera solamente il colore della superficie: dapprima ingiallisce e tende a diventare poi marrone e nera. Gli oggetti usati quotidianamente non anneriscono, perché la manipolazione o il lavaggio impediscono il deposito di prodotti solforosi.

Questa sulfurazione può essere facilmente eliminata con l’uso di buoni prodotti per la pulizia dell’argento: noi suggeriamo quelli in formulazioni liquida o, meglio ancora, spray.

Ti potrebbe anche piacere…

Ti potrebbe interessare…

sign up Our Newsletter

to receive updates and special offers

pablita_ZANETTO
Hai Bisogno di aiuto?

Scrivici un messaggio, ti risponderemo subito. 

zanetto logo

This website uses cookies to ensure you get the best experience on our website.